Ambiente, passa ai motori ad alto rendimento
4 Apr
Hai mai pensato ad un impianto cogenerativo per la tua piscina?
11 Apr

Industria 4.0 ed efficienza energetica

La quarta rivoluzione industriale è iniziata! Con la diffusione di internet e delle nuove tecnologie digitali, i sistemi di produzione sono radicalmente cambiati. I processi sono diventati ‘’intelligenti’’ e integrati.

Per ottenere dei vantaggi tangibili in termini di efficienza, di sostenibilità e di costi, bisogna costruire un binomio tra Industria 4.0 e efficienza energetica, altrimenti si rischia di perdere in competitività.

L’obiettivo finale è l’innovazione e la trasformazione tecnologica delle imprese.

I tre macro-obiettivi che il binomio tra efficienza energetica e industria 4.0 punta a raggiungere sono:

  • Miglioramento del time to market: indica il tempo che intercorre dall’ideazione di un prodotto alla sua effettiva commercializzazione.
  • Maggiore flessibilità della produzione:in grado di produrre una gamma di parti o prodotti senza perdite di tempo necessarie per passare da una tipologia di prodotto all’altra.
  • Aumento dell’efficienza: la capacità di un sistema fisico di ottenere un dato risultato utilizzando meno energia rispetto ad altri sistemi detti a minor efficienza, aumentandone generalmente il rendimento e consentendo dunque un risparmio energetico ed una riduzione dei costi di esercizio.

Nel momento in cui questi tre obiettivi verranno raggiunti si potrà parlare di efficienza in senso assoluto, perché ad un’ottimizzazione dei tempi si affiancherà un maggiore controllo su tutti i processi produttivi e ad una riduzione degli errori. La rivoluzione 4.0 si prospetta come un processo lungo e che non interesserà tutti i luoghi contemporaneamente. Questo perché quando una rivoluzione va a modificare non solo gli aspetti tangibili di un’impresa, ma deve vedere un radicale cambiamento anche del modo di intendere il lavoro e i fattori produttivi.

Come in ogni cambiamento che avviene negli anni ci sono sempre degli ostacoli, rappresentati soprattutto dall’incertezza del quadro normativo e dalla discontinuità delle leggi, che cambiano molto rapidamente negli anni.

Non bisogna, però dimenticare che ci sono tanti incentivi e misure di agevolazione, previsti per aiutare le aziende a raggiungere l’efficienza energetica.

Le principali misure di agevolazione sono rappresentate dai Titoli di Efficienza Energetica (Tee), il Conto Termico e l’iper-ammortamento sugli investimenti in nuove tecnologie.

Contatta un nostro consulente energetico per ricevere maggiori informazioni!